Lavoro_del_lutto

Lavoro del lutto, melanconia e creazione artistica

€15,00

Nel saggio “Lavoro del lutto, melanconia e creazione artistica”, lo psicanalista Massimo Recalcati, affronta l’opera d’arte e la modalità di integrazione, potremmo dire anche dialettica, tra la forma proporzionata dell’apollineo e l’informe pulsionale del dionisiaco.

COD: LAVLUT Categoria: Etichetta

Descrizione prodotto

di Massimo Recalcati;

Nel saggio “Lavoro del lutto, melanconia e creazione artistica”, lo psicanalista Massimo Recalcati, affronta l’opera d’arte e la modalità di integrazione, potremmo dire anche dialettica, tra la forma proporzionata dell’apollineo e l’informe pulsionale del dionisiaco. Egli ci narra, attraverso la trascrizione di alcune sue lezioni, di come l’arte più di qualunque altra disciplina – insieme alla psicoanalisi – è costitutivamente in rapporto al vuoto, al vuoto della tela bianca che è un vuoto che precede il gesto della creazione. Narrando come, creazione e melanconia, si annodino in artisti come Van Gogh, ma non solo, poiché sono presi in esame i casi psico-biografici di Caravaggio, Balla, Jackson Pollock, Giorgio Morandi, anche in riferimento ai grandi della letteratura quali Kakfa, Leopardi, Beckett.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Lavoro del lutto, melanconia e creazione artistica”