Le_perversioni

Le perversioni nella clinica psicoanalitica

€18,00

“Che cos’è la perversione?” si domanda lo psicanalista lacaniano Franco Lolli, autore di questo libro. Le perversioni contengono una tale variabilità di manifestazioni sintomatiche che risulta complicato tracciarne un’identità, incidendo di volta in volta la variabilità del contesto sociale, storico, culturale all’interno del quale esse si presentano e che, di conseguenza, ne modifica continuamente i tratti e la fisionomia.

COD: PERVCLI Categoria: Etichetta

Descrizione prodotto

di Franco Lolli;

“Che cos’è la perversione?” si domanda lo psicanalista lacaniano Franco Lolli, autore di questo libro. Le perversioni contengono una tale variabilità di manifestazioni sintomatiche che risulta complicato tracciarne un’identità, incidendo di volta in volta la variabilità del contesto sociale, storico, culturale all’interno del quale esse si presentano e che, di conseguenza, ne modifica continuamente i tratti e la fisionomia. Il libro Le perversioni nella pratica psiconalitica propone un percorso di approfondimento sul tema della perversione, attraverso la rilettura dei principali testi di Freud e Lacan dedicati allo studio dell’importante struttura clinica. L’autore presenta lo sviluppo della teoria psicoanalitica della perversione riconducendone i meccanismi di costituzione ad una precisa logica del funzionamento dell’inconscio.

Franco Lolli, psicoterapeuta, psicoanalista, membro analista di ALI (Associazione Lacaniana Italiana di Psicoanalisi) docente IRPA (Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata), direttore scientifico CSeRIM (Centro Studi e Ricerca sull’Insufficienza Mentale).
È autore di diverse pubblicazioni fra le quali: L’ombra della vita (B. Mondadori, 2004), Percorsi minori dell’intelligenza; saggio di clinica psicoanalitica dell’insufficienza mentale (F. Angeli, 2009), La depressione (Bollati Boringhieri, 2009).

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Le perversioni nella clinica psicoanalitica”